Mercoledì 21 Febbraio 2018
Stampa

«L’entusiasmo nasce dai grandi benefici che questi investimenti porteranno nel nostro territorio, in tutta la Sardegna e nel nostro Paese sia sul piano occupazionale che su quello economico, proprio in un momento storico in cui non è facile trovare investitori disponibili a creare sinergie.
Sul solo Mater Olbia sono previsti investimenti nei prossimi dieci anni per un miliardo di euro. Oggi è stato presentato il nuovo piano industriale Meridiana (ora Airitaly), che prevede 1.500 dipendenti, come annunciato dall’Ambasciatore durante la sua visita della scorsa settimana. Il Qatar è inoltre disposto a fare nuovi investimenti, esaminando altri modelli di sviluppo economici proposti dai canali istituzionali. Questo significa che avremo modo di proporre nuovi business, sempre nell’ottica di sviluppo del nostro territorio e della nostra isola.
Iniziative di questo genere sono importanti per tutti i cittadini, a prescindere da chi le porta avanti. In questo caso è il Qatar che ha deciso di investire e ciò che vorrei trasmettere è il senso di riconoscenza nei loro confronti, che troveremo certamente la maniera di esplicitare in modo appropriato».