Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Comunicati Stampa Settimana Europea della mobilità sostenibile. Il Comune di Olbia partecipa con diverse iniziative.

Settimana Europea della mobilità sostenibile. Il Comune di Olbia partecipa con diverse iniziative.

E-mail Stampa PDF

Comunicato Stampa

Settimana Europea della mobilità sostenibile.
Il Comune di Olbia partecipa con diverse iniziative.

14 settembre 2018 – Il Comune di Olbia aderisce all'iniziativa “Cambia e vai. La Settimana europea della mobilità 2018” che si svolge dal 16 al 22 settembre di ogni anno e offre a centinaia di città europee l’opportunità di promuovere la mobilità sostenibile.

«L’iniziativa è in linea con gli obiettivi strategici di questa amministrazione che promuove alternative all’automobile con diversi progetti, tutti volti al miglioramento della qualità della vita dei cittadini. – afferma il Sindaco Settimo Nizzi - Alcuni esempi sono le nuove piste ciclabili previste in città, la zona a traffico limitato nel centro cittadino e l’adesione a Cyclewalk, il progetto europeo che permette di condividere programmi più mirati sulle infrastrutture dedicate alla mobilità a piedi ed in bicicletta».

La società municipalizzata del Comune, Aspo S.p.A., partecipa all’iniziativa e, condividendo il tema 2018 della Settimana europea della mobilità, ovvero la “multimodalità”, mette a disposizione due iniziative: la possibilità di utilizzare il servizio bike sharing gratuitamente (è sufficiente recarsi all’info point sotto il Comune a ritirare la tessera) e l’utilizzo gratuito del parcheggio di San Simplicio venerdì 21 e sabato 22 settembre. Dal parcheggio ci si può infatti muovere agevolmente in autobus (la fermata è di fronte), in bicicletta o a piedi.

«Scegliendo la mobilità sostenibile e attiva, possiamo contribuire a ridurre le emissioni di carbonio e a rendere le aree urbane e lo spazio pubblico di Olbia luoghi migliori e più sicuri in cui vivere e passeggiare con piacere. – prosegue Nizzi - Inoltre, cambiare le nostre abitudini quotidiane di spostamento aiuta ad essere più felici e più in forma, poiché si riduce il rischio di obesità, diabete e malattie cardiovascolari. E ancora, muoversi senza auto privata riduce moltissimo i costi».

«Partendo da questi presupposti, ho invitato i dipendenti comunali a raggiungere l’ufficio senza utilizzare l’automobile questa settimana. Una buona abitudine che, ci auguriamo, possa essere sempre più diffusa nella nostra città» conclude il primo cittadino.